La Cascina Gaggioli è una tipica cascina a corte quadrata della fertile pianura lombarda.

Si trova all’interno del Parco Agricolo  Sud Milano e si estende su una superficie di circa 44 ettari, completamente irrigui.

Risale, per lo meno nella sua forma attuale, a circa la metà dell’800, come testimoniano le date incise su alcuni manufatti in granito che costituivano le prese d’acqua per le marcite, qui numerose.

L’impianto originario è sicuramente più antico, già nel 1200 tutta l’area di Selvanesco, in cui sorge la cascina, era di proprietà dei Torriani,  signori di Milano, che per agevolare la coltivazioni e renderle più redditizie, fecero costruire il canale Ticinello, ancora oggi utilizzato a questo scopo.

Tutti i fabbricati, sia le abitazioni che le stalle  e i fabbricati di servizio sono affacciati sull’aia, centro della vita della cascina.

Intorno al nucleo aziendale si estendono i campi coltivati secondo il metodo dell’agricoltura biologica, che producono i foraggi per il bestiame, il riso, il grano e il mais da polenta che è possibile acquistare nella Bottega della Cascina.